I benefici pere, un aiuto per il nostro sistema

Le pere un grande aiuto per il nostro sistema immunitario

Le pere sono un grande aiuto al nostro sistema immunitario; un frutto con dozzine di varietà, in gran parte hanno forma simile e la buccia sottile, anche se alcune, per esempio le pere cinesi, hanno un aspetto un po’ differente. La pera è un frutto rinfrescante, tonificante, di rado causa allergie ed è un’eccellente fonte di fibra; contiene inoltre beta-carotene e vitamina B in buona quantità, oltre a tracce di rame, fosforo, potassio e altri elementi.

Allergie: Ipoallergeniche rispetto ad altri frutti, per il basso contenuto di salicilati e benzoati, sono raccomandate nelle diete ad esclusione prescritte a chi soffre di allergie; per la stessa ragione, il primo succo di frutta dato ai bambini sovente è quello alla pera.
Consigliate anche ai convalescenti.

Stitichezza: Parte delle fibre contenute nelle pere, insolubili in acqua, determina un effetto lassativo.

Esaurimento nervoso: Sono rinfrescanti e calmanti. La vitamina C nelle pere stimola la produzione di serotonina e noradrenalina, neurotrasmettitori che innalzano il tono dell’umore.

Malattie reumatiche: Le pere sono ideali per chi soffre di malattie reumatiche, come artrite e gotta, perché contengono potassio, pectina, tannino, che aiutano a sciogliere l’acido urico.

L’origine: la maggior parte dei botanici ritiene che il genere Pyrus si sia differenziato nel periodo Terziario, nel territorio montagnoso del-la attuale Cina occidentale; da lì si sarebbe disperso sia verso est sia verso ovest, adattandosi alle diverse condizioni di clima e di territorio, differenziando le specie attualmente conosciute. Vavilov ha individuato due centri di origine primari: A) Cina, dove sono coltivate le specie Pyrus pyrifolia, Pyrus ussu-riensis e P. calleryana;B) Medio Oriente (Caucaso, Asia Minore), centro di origine prima-rio del Pyrus communis

Ne dovremmo consumare di più e magari biologiche e del nostro territorio.

Articoli che ti possono interessare – FRUTTA SECCA VS FRUTTA FRESCA

Scrivici

Tecnico

Post Correlati